Fatali i 5 minuti finali: 4-2 per il San Luigi

Kras repen – San Luigi Calcio 2-4 (0-1)
Marcatori: 13′ Tentindo, 56′ Smrtnik, 67′ Marin, 75′ Volaš, 86′ Marin, 88′ Giovannini (penalty)

Espulso: 92′ Stepančič

KRAS REPEN: Zitani, Stepančič, Sain, Đukić, Strussiat, Poropat, Sancin (Kocman), Dekovic, Volaš V.C. , Radujko C., Smrtnik. Allenatore: Kneževič. (lista cambi incompleta)

SAN LUIGI: Andreasi, Ferluga, Ianezic, Male, Caramelli, Zetto, Grujic, Boschetti, Marin, Tentindo, Mazzoleni. Allenatore: Sandrin (cambi non disponibili)

Inizio entusiasmante dell’ultima giornata del girone di andata che vede la classifica cortissima specialmente il gruppo di metà classifica di ben 7 squadre che si vedono strette in 4 punti tra le quali le dirette protagoniste (oggi sfidanti) Kras Repen e il San Luigi, rispettivamente al quinto e quarto posto. La posta in gioca è ovviamente alta in quanto è in palio sia il terzo posta che tenere lontana la zona calda di bassa classifica.

Subito brivido per il Kras che chiama Zitani a parare un tiro ravvicinato di Mazzoleni da interno area diretto sul primo palo. Il Kras risponde con u tiro potente ma impreciso dal limite di Volaš al 7′. Due minuti dopo Đukić sbaglia la deviazione vincente da calcio d’angolo. Minuto 13, un tiro in area di Tentindo angolato dal limite sbatte sulla difesa del Kras e finisce in rete. Poco dopo ci riprova da distanza ravvicinata a portiere battuto ma il tiro finisce di poco a lato. Il Kras si risveglia con Smrtnik con tiro potente nello specchio ma parato. Risponde il San Luigi con un ribaltamento di campo che con un tiro debole vale quasi il raddoppio ma salva Zitani di corsa sul secondo palo. Serie di azioni veloci del San Luigi che mettono in difficoltà le difese del Kras. Il Kras prova a rispondere con lanci lunghi in area ma senza successo. Al rientro negli spogliatoi il punteggio rimane invariato.

Nella ripresa il Kras prova a sorprendere subito con un cross di Sain diretto sulla testa di Smrtnik che sbaglia di poco a lato. Il San Luigi risponde subito dal corner chiamando Zitani a deviare fuori dall’area. Minuto 11 della ripresa quando Volaš scarica un pallone all’indietro che diventa allettante per Smrtnik che da fuori area libera un tiro potente e preciso: parità ripristinata! Il San Luigi prova a rispondere ma mira alto. Al 22′ st da azione veloce Tentindo risale la fascia e mira verso la porta, Zitani respinge ma la palla resta nell’area piccola è termina tra i piedi di Marin che da zero metri non sbaglia. La tensione della partita si alza notevolmente in quanto vede a metà secondo tempo un consistente numero di ammonizioni (non solo in campo) a sfavore del Kras. Al minuto 75 mischia in area piccola: Kocman riesce a deviare di testa sui piedi di Volaš sigillando il 2-2: è di nuovo parità. Al 41′ st su contropiede un tiro potente sul limite dell’area di Marin si insacca alla sinistra di Zitani: è 3-2 per gli ospiti. Poco dopo viene fischiato un calcio di rigore in conseguenza ad un fallo di Strussiat su Tentindo. Sul dischetto va l’appena entrato Giovannini che con un tiro potente diretto a destra spiazza Zitani. Nel finale espulsione di Stepančič. Finisce 4-2 per gli ospiti.

A fine partita il Kras perde una posizione in classifica scavalcato dal Chiarbola ad un solo punto dalla zona play out. La corsa è così rimandata all’anno prossimo quando il campionato proseguirà il 16 gennaio a Repen contro la capolista Torviscosa ancora imbattuta.

Rivedi la partita sul nostro canale You Tube!

Un ringraziamento speciale al nostro collega ed amico Jan Smotlak che ha magistralmente seguito e riassunto la partita dal campo.