Un gol per tempo decidono il match

Pro Gorizia 2- Kras Repen 0

Marcatori: 35’pt Piscopo, 44’st Grion J. (penalty)

PRO GORIZIA: Buso, Duca, Dimroci (24’st Ranocchi), Samotti (31’st Raugna), Piscopo, Cesselon, Lucheo (45’st Grion E.), Bradaschia (24’st Delutti), Gubellini, Grion J., Morandini (43’st Mikaila). Allenatore: Franti

KRAS: Zitani, Sain (32’st D’Agnolo), Fernandez, Đukić, Lukac, Pagliaro, Sancin (11’st Kocman), Dekovič (39’st Pagano), Volaš, Radujko, Ivčević. Allenatore: Kneževič

Partita molto equilibrata tra le due sfidanti con il Kras che a tratti mette i padroni di casa in difficoltà. I primi 12 minuti di gara non regalano emozioni e bisogna aspettare il 13′ quando Gubellini tira in porta la prima conclusione della gara chiamando un attento Zitani a deviare in angolo. Un paio di calci d’angolo per il Kras che non creano pericolo e siamo al 35′ quando Piscopo a seguito di un calcio d’angolo da dentro l’area piccola segna il primo gol del match deviando in porta una palla vagante.

Il secondo tempo ben più vivace regala già al minuto 8 una bella conclusione di testa della Pro che trova Zitani sul posto. Al 18′ st incursione pericolosa di Lucheo che dalla sinistra mira basso verso il sette trovando però l’ispirato Zitani che para senza problemi. Al 23′ st squillo di Kocman che da calcio d’angolo con lancio perfetto chiama i compagni a concludere ma nessuno risponde. Ci prova quindi il capitano Radujko al 35′ tirando una punizione velenosa che esce di poco a destra di Buso. Azione fotocopia della Pro al 42′ con Grion che sempre su punizione mira di poco a lato. A seguito di un’intervento scomposto di Fernandez in area e conseguente calcio di rigore, a fine partita Grion porta a casa i 3 punti beffando Zitani e un buon Kras.

Ringraziamo il collega e amico Jan Smotlak che ha seguito e riassunto magistralmente la partita per il nostro sito!